Nuova Scena Antica                                                                                                                                                           Women in Art Festival
Magazine Women in Art.it                                       Astrologia
ASTROLOGIA

Miky Degni - Ritratto Astrologico
Esplorazione astrologica di un'arte sensuale e musicale. Il percorso artistico e umano di Miky Degni, dalla ricerca del femminile nella rappresentazione erotica data dai media alla traduzione su tela dell'evanescente romanticismo della voce femminile.

MILANO - Miky Degni è pittore e graphic designer e viene dalla pubblicità. Sposa la sensibilità cancerina, parzialmente velata dalla sua pragmatica Luna in Capricorno, all'estrosità leonina e allo slancio creativo del suo ascendente.
Marte in Vergine gli dona una cura infinita del dettaglio e un gusto per la precisione che non sopporta le disarmonie, mentre la congiunzione con Plutone ne delinea la peculiare nota di cerebrale istintività e nel contempo la forza erotica dello sguardo che si mette in bilico su vertiginosi dettagli .
Il tecnicismo gli permette di sposare pittura, fotografia e computer art come vogliono anche il suo Urano in prima casa, il suo Giove in Acquario e il suo Saturno in Capricorno trigono alla Venere in Toro, tutti aspetti che lo inclinano fortemente ad esprimersi usando mezzi tecnici, dalla macchina fotografica al pennello del pittore.
È un artista segnato dall'elemento terra, sia per quanto riguarda la concreta attenzione alle forme, sia per quanto riguarda la sensualità materica della sua Venere in Toro.
Tra i suoi ultimi lavori infatti ci sono opere tracciate con il vino, che gli permettono di evocare anche il senso del gusto. Ha in corso anche la partecipazione ad un progetto la cui tematica è il denaro, chiamato Soldi d'Artista, per cui Miky propone di eliminare le banconote, simbolo di un sistema che sta collassando, per tornare ad un vero scambio, da lui definito preistorico ed incentrato sul cuore, sintesi universale di un dare incondizionato.
Nell'arte di Miky è aperto il dialogo con il resto del mondo nelle sue forme più attuali.


        

La sensualità che esprimono i suoi lavori è il prodotto di un dialogo interiore alimentato dalla quadratura tra Venere e l'incorporeo elettrico Urano, che nelle prime opere lo portava a interessarsi alle manifestazioni mediatiche ossessive riguardo la sessualità ed oggi, negli ultimi quadri di Canzoni Dipinte, gli fa tradurre la voce di Cristina Zavalloni in immagini in cui suono e progetto visivo si intrecciano.
Proprio come la quadratura del visionario Urano ed il trigono del tecnico Saturno alla vocale Venere vogliono.
Si dimostra così come l'opera di un artista sia, in una prospettiva astrologica, la precisa raffigurazione di un'alchimia interna mostrata dagli aspetti della sua genitura, oltre che da suo continuo divenire come persona, che egli riesce a reificare nella sintesi grafica dell'opera.
Urano e Venere combinate, richiedono l'innovazione comunicativa, la rottura di una tradizione, ma Degni resta un Cancro, come mostra l'infinito rosa su cui poggia il più graffiante segno nero dei tratti caratterizzanti gli ultimi lavori.
Un Sole in Cancro trigono ad un ineffabile Nettuno, per la cui percettività cinestesica si imprime di ogni sorta di stimoli tattili, visivi e cromatici che poi l'artista sembra desideri poter riprodurre tutti insieme, concertandoli in opere multimediali o multisensoriali.
Benché le ultime immagini siano sempre eredi del linguaggio della pop art e dell'amore per i graffiti, a cui infatti Degni si ispira, vi è in esse un'inedita rarefazione, un'inclinazione alla tenerezza più che al particolare erotico da cui nasce il desiderio di scoprire come la sua arte andrà ancora ad evolversi.


In alto immagine dell'oroscopo di Miky Degni e un'opera dell'artista della serie "Canzoni Dipinte"

Chameli Niang
(12 marzo 2012)



commons Alcuni diritti riservati
Facebook         Twitter           Youtube
.